L’associazione Piacenza Musei in visita alla mostra “Tesori Danteschi a Piacenza”

26 Novembre 2021
tesori danteschi piacenzaIMG 4392

 Fulcro dell’esposizione è stato il Codice Landiano 190 (1336), il manoscritto più antico di data certa della Commedia di Dante.

Abbiamo visitato la mostra con una guida eccezionale Massimo Baucia, Conservatore del Fondo Antico della Passerini-Landi. L’esposizione è  inserita all’interno dell’iniziativa Dante e la Divina Commedia in Emilia-Romagna, un percorso espositivo diffuso promosso dal Servizio Patrimonio culturale della Regione Emilia-Romagna, in collaborazione con la Società Dantesca Italiana, in occasione del settimo centenario della morte di Dante (1321-2021).
Il percorso ha offerto al visitatore spunti relativi alla storia di Dante e della Commedia e al suo influsso nella tradizione letteraria, artistica, nella pubblicità e nella cinematografia.

Sono stati presentati anche frammenti manoscritti che tramandano brevi brani della Commedia, talora accompagnati da commenti, recuperati dalla legatura di altri volumi o dalla coperta di documenti d’archivio.